Come non perdere le proprie password

Una password per il conto online e una per l’account di posta elettronica, un’altra per il social network e per l’ftp, password per il forum e per il blog. Ricordarle tutte è impossibile, usare sempre la stessa troppo rischioso: non si possono neppure salvare tutte su un semplice file di testo, col rischio che finisca sotto gli occhi sbagliati.

Esistono però alcuni programmi scaricabili dalla rete che consentono in maniera gratuita di salvare tutti i propri dati d’accesso in un unico database criptato.

Si tratta di Password Keeper (http://www.pwkeeper.com/), Keepass (http://keepass.info/), KeyDb (http://www.softsoup.com/), Keywallet (http://www.keywallet.com/) e Roboform (http://www.getroboform.com/download.html).

I primi tre database sono protetti da un’unica password principale, detta Master Password, e vengono criptati attraverso un algoritmo di cifratura scelto dall’utente. KeyDb ha anche una versione portatile da salvare su penna usb. Keywallet e Roboform consentono inoltre di immagazzinare i dati personali,di salvare automaticamente le password e generarne di nuove e di compilare i moduli online. Keywallet è in inglese e una volta scaricato richiede un po’ di tempo per essere configurato secondo le esigenze dell’utente; Roboform invece ha un’opzione che consente di creare delle identità virtuali per la registrazione ad alcuni siti in cui non si vuole immettere i propri dati reali.

Lascia un commento